Introduzione

 

 

L’attività dell’Istituto è caratterizzata inoltre da una serie di iniziative di formazione e di aggiornamento, che certamente possono incontrare l’interesse di tutti, ma è anche supportata da un fecondo lavoro di ricerca. Tale lavoro si esprime nell’Area di Ricerca SEFIR dedicata ai rapporti scienza/fede e nei Progetti di Ricerca interfacoltà "Spiritualità della Riforma" e "Fides et Ratio: la sinfonia tra fede e ragione vent'anni dopo". Nel passato in tal senso è stata operativa per oltre un decennio l’Area di Ricerca TFS sui rapporti tra teologia, filosofia e scienze umane e si sono susseguiti i progetti “Le radici teologiche del Concilio Vaticano II", attuato in collaborazione con un gruppo di docenti della Facoltà di Lettere e Filosofia di Tor Vergata (Roma 2), e "Il contributo delle neuroscienze e delle tecnologi informatiche all'antropologia di ispirazione cristiana". Tali iniziative sono state e sono rese possibili grazie al fondamentale sostegno del Servizio Nazionale per il Progetto Culturale della Conferenza Episcopale Italiana e del Servizio nazionale per gli studi superiori di Teologia e di Scienze umane, ai quali va tutta la gratitudine dell’Istituto.